Charles Michel: no a terza guerra mondiale, no alla no fly zone

Il presidente del Consiglio europeo spiega i rischi connessi all'istituzione di una no fly zone in Ucraina

Redazione

6 mar 2022

Il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, ha affermato che la chiusura dello spazio aereo dell'Ucraina potrebbe innescare una guerra mondiale. Lo schieramento di caccia sull'Ucraina potrebbe, "nelle circostanze attuali", essere considerato "l'ingresso della Nato in guerra e quindi rischiare la terza guerra mondiale", ha detto Michel in un'intervista all'emittente pubblica France Inter. Ha negato che le sanzioni economiche contro la Russia costituiscano "una guerra dell'Ue o della Nato contro la Russia" e ha sottolineato che gli alleati europei e statunitensi hanno imposto sanzioni "per creare pressione e danneggiare il regime", non il popolo.