top of page

SILA E I SUOI CUCCIOLI ESTRATTI DALLE MACERIE IN TURCHIA

L'animale e i suoi cuccioli sono in buona salute. La cagnolina è sopravvissuta e ha dato alla luce tre cuccioli intrappolata nelle macerie

In Turchia, nella provincia di Hathay, un mese dopo il devastante terremoto,  e' stata estratta viva dalle macerie una Dobermann, Sila, con i suoi tre cuccioli appena nati. I quattro cani sono emersi dalle macerie di un edificio di sei piani crollato il 6 febbraio. I proprietari, che vivevano al sesto piano, sono stati salvati dalle macerie. La cagnolina, che si trovava nel seminterrato dell'appartamento, è rimasta intrappolata. Kadir, il proprietario del cane,  per giorni aveva chiesto aiuto alle squadre di soccorso locali perchè estraessero il cane dalle macerie, ma nessuno osava entrare nello stretto cunicolo. Alla fine e' arrivata in suo soccorso Meyako, un'organizzazione specializzata nel recupero degli animali. Dopo ore di lavoro, i volontari sono riusciti a raggiungere il seminterrato. L'animale aveva dato alla luce tre cuccioli. Sila e' riuscita a sopravvivere grazie a un sacco di cibo per cani che era stata lasciato in cantina. Portata ad Adana per controlli, è apparsa dimagrita e disidradata ma complessivamente in buona salute, come i suoi cuccioli.


13 visualizzazioni0 commenti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page